6 benefici dei funghi Reishi. Perché è bene inserirli nella propria dieta

108

Benefici dei funghi Reishi. Originari dell’Asia, i funghi reishi sono nella lista dei migliori alimenti al mondo che combattono il cancro. Possono essere consumati sotto forma di tè, polvere o estratto per aiutare a ridurre l’infiammazione, migliorare i livelli di energia, bilanciare gli ormoni e altro ancora.

Indice Pagina

Benefici dei funghi Reishi – Disintossicazione efficiente e veloce

1 – Aiuta a proteggere il corpo dal cancro. Contengono molti nutrienti antitumorali che agiscono per rafforzare il sistema immunitario e combattere l’infiammazione, inclusi antiossidanti, aminoacidi, beta-glucani e polisaccaridi. I polisaccaridi sono noti per le loro capacità antitumorali. Aiutano a fermare le mutazioni cellulari e proteggono il DNA dai danni. Gli studi hanno dimostrato che i benefici dei funghi reishi includono la capacità di aiutare a combattere il cancro al seno, alla prostata, al fegato e ai polmoni.

2 – Migliora la funzionalità epatica e supporta la disintossicazione. I funghi Reishi aiutano a rafforzare il sistema digestivo e riducono il rischio di malattie del fegato promuovendo la disintossicazione dai rifiuti e da altre tossine nel corpo. Uno studio del 2013 ha scoperto che i funghi reishi hanno effetti epatoprotettivi sul danno epatico acuto grazie alle loro forti proprietà antiossidanti e alla loro capacità di combattere le risposte immunitarie dannose.

3 – Promuove la salute del cuore. I funghi contengono triterpeni, che aiutano a prevenire la coagulazione del sangue, ridurre la pressione sanguigna e ridurre l’infiammazione dei vasi sanguigni e delle arterie. I benefici dei funghi includono anche la capacità di bilanciare gli ormoni. Migliorando la circolazione, ripristinando l’equilibrio ormonale e riducendo naturalmente la pressione sanguigna, i funghi reishi aiutano a migliorare la salute del cuore.

Benefici dei funghi Reishi – Equilibrio ormonale e controllo naturale delle allergie

4 – Aiuta a bilanciare gli ormoni e combattere il diabete. La ricerca ha dimostrato che i benefici dei funghi reishi includono la capacità di bilanciare naturalmente i livelli ormonali. Gli antiossidanti e i composti antinfiammatori che contengono lavorano per migliorare il sistema endocrino e il sistema nervoso centrale. Gli studi hanno dimostrato che l’integrazione con i funghi reishi può aiutare a ridurre l’affaticamento, combattere lo squilibrio ormonale, migliorare la salute riproduttiva e ridurre i sintomi del diabete. Inoltre, questi funghi aiutano ad aumentare i livelli di energia, una migliore concentrazione e una migliore qualità del sonno.

5 – Combatte allergie e asma. Grazie ai triterpeni che contengono, hanno la capacità di combattere allergie e asma. I triterpeni sono responsabili di una significativa riduzione delle allergie e delle reazioni all’istamina associate all’asma. Rafforzando il sistema immunitario e abbassando i livelli di infiammazione, i funghi reishi funzionano come rimedio naturale per l’asma.

6 – Riduce il rischio di infezione. I funghi hanno proprietà antivirali, antibatteriche e antimicotiche naturali. Aiutano a proteggere il corpo dalle infezioni abbassando i livelli di infiammazione e migliorando la risposta del sistema immunitario. Gli studi hanno dimostrato che i triterpeni sono in grado di combattere i batteri nocivi, aiutare a reintegrare i batteri buoni e proteggere le cellule dalle mutazioni.

Guarda anche:

Caffè ai funghi – caffè terapeutico con estratto di funghi medicinali

Funghi Portobello – 6 benefici e usi

Tintura di funghi-ricette ancestrali per la stimolazione naturale dell’immunità

* Questo articolo è solo a scopo informativo. Per una corretta diagnosi si consiglia di consultare il parere di uno specialista.

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti, con un Mi Piace, alla community di lettori sulla nostra pagina Facebook.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: