8 errori che stai facendo che non ti permetteranno di perdere peso

77

A volte vogliamo perdere peso, ma non sappiamo come farlo. Sapere quali cattive abitudini abbiamo è una buona idea per cominciare. Molte volte questi sono i colpevoli che continuiamo ad accumulare grasso, essendo gli ostacoli che dobbiamo superare per perdere peso come vogliamo. In questo articolo ti mostriamo alcuni errori che stai facendo e, senza saperlo, non ti fanno perdere peso.

Indice Pagina

8 errori che stai facendo che non ti permetteranno di perdere peso

1- Mangia veloce

Imparare a mangiare in modo sano implica imparare a mangiare lentamente. La velocità con cui mangi è importante per raggiungere il tuo obiettivo di perdita di peso. È importante masticare e digerire il cibo lentamente, al fine di favorire il processo digestivo.

Si consiglia di dedicare un tempo di almeno 30 minuti ad un pasto completo, almeno 20 minuti. Questo perché il cervello impiega dai 10 ai 15 minuti per ricevere il primo segnale di sazietà dallo stomaco. Se ci affrettiamo a mangiare, non diamo il tempo che appaia la sensazione di pienezza, quindi ci farà sentire più affamati.

2- Non pianificare i pasti

La pianificazione dei pasti è una parte fondamentale dell’autocontrollo. Si consiglia di riservare un momento per programmare tutti i menù della settimana in modo da non uscire dal proprio piano nutrizionale. Sapere quando mangerai e cosa mangerai ti impedisce di sviluppare ansia per i tuoi pasti. Ti aiuta anche a evitare di comprare cibo spazzatura quando fai la spesa, poiché saprai in anticipo quale cibo preparerai per il resto della settimana.

3- Non fare colazione

Saltare la colazione è uno degli errori più comuni che le persone commettono durante la dieta. La colazione avvia il nostro metabolismo, se non fai colazione il corpo manterrà il grasso per fornire riserve fino al pasto successivo. Questo ostacola il tuo obiettivo di perdere peso.

Alcuni studi affermano che mangiare cinque pasti al giorno contribuisce a una minore prevalenza di sovrappeso e obesità. Inoltre, se mangi cibi ricchi di proteine ​​a colazione, è più probabile che non soffrirai di voglie per il resto della giornata, a causa dell’apporto proteico che hai già ricevuto in anticipo.

4- non dormire bene

La mancanza di sonno fa perdere l’equilibrio ai livelli ormonali del corpo, il che influisce sui livelli di fame il giorno successivo. Dormire bene è la chiave per perdere peso, in quanto fornisce energia fisica e mentale. Quando non dormiamo abbastanza, la grelina aumenta e questo ormone è responsabile di farci sentire affamati, mentre la leptina diminuisce, il che ci impedisce di sentirci sazi quando mangiamo.

Gli esperti raccomandano di fare routine di rilassamento per dormire bene la notte, o almeno di andare a letto presto per dormire almeno 7-8 ore.

5- Elimina i carboidrati

Molte persone diventano ossessionate dall’esclusione dei carboidrati, credendo che questo li aiuterà a perdere peso più velocemente. I carboidrati sono macronutrienti di cui non possiamo fare a meno, poiché sono la principale fonte di energia per il nostro organismo. Dobbiamo consumare carboidrati almeno in un pasto al giorno, così non ingrasserai a meno che non ne consumi in eccesso.

D’altra parte, potresti voler sapere che controllare i grassi che mangi avrà un effetto maggiore sul deficit calorico della giornata.

6- Lo stile di vita sedentario

Credere che fare esercizio fisico non sia necessario, può essere un’abitudine che ti impedisce di perdere peso. Il modo ideale per migliorare la composizione corporea è combinare dieta ed esercizio fisico, poiché dobbiamo bruciare le calorie che consumiamo nei nostri pasti. L’esercizio fisico è il mezzo con cui convertiamo le calorie in energia e impediamo che si trasformino in depositi di grasso nell’addome.

7- Abuso di cibi sani

Solo perché un alimento è sano non significa che dovremmo abusarne. In grandi quantità, contengono elevate quantità di calorie e ci impediscono di perdere peso. Ad esempio, se consumi avocado in eccesso, puoi aumentare di peso più velocemente, poiché, sebbene contenga grassi sani, vitamine e minerali, può portare ad un aumento di peso, se non ne misuri il consumo.

Gli esperti consigliano di preparare il nostro menu secondo le indicazioni di come sarebbe il piatto perfetto: 25% di proteine, 50% di verdure e 25% di carboidrati.

8- Tutto “leggero”

I prodotti light hanno meno calorie dei prodotti tradizionali. Tuttavia, alcuni di questi prodotti contengono dolcificanti, che producono un effetto simile a quello dello zucchero nel corpo. In altre parole, attivano l’insulina, che stimola il nostro appetito e rende più probabile l’accumulo di calorie in eccesso sotto forma di grasso addominale.

POST CORRELATI