Acqua al basilico, un vero “elisir” di giovinezza e salute

146

Acqua al basilico. Il basilico è considerato una pianta aromatica utilizzata in gastronomia, ma i suoi benefici per la salute superano di gran lunga le nostre aspettative. Per il suo aroma molto forte e le sue proprietà, il basilico è stato apprezzato fin dall’antichità e anche Zalmoxis ha formato i geto-daci in medicina, dicendo loro che “non si può guarire il corpo senza tener conto dell’anima”.

I principi attivi del basilico sono dati dall’olio volatile dei suoi fiori, ricco di estagolo (fino all’80%), canfora, anelolo e linalolo, e i semi del basilico contengono mucillagini, e le sue foglie contengono tannini e saponosidi triterpenici.

L’acqua al basilico è giustamente considerata un vero e proprio “elisir di giovinezza”, e la medicina ayurvedica la consiglia come rimedio per moltissimi disturbi, per le sue proprietà medicinali.

Acqua al basilico, l'”elisir di giovinezza”

Bevuto regolarmente, questo elisir aiuta a mantenere la giovinezza, la bellezza e la salute della nostra pelle.

La pianta contiene potenti antiossidanti che aiutano a combattere i danni dei radicali liberi e a proteggere il DNA. Gli antiossidanti nel basilico aiutano anche a proteggere i globuli bianchi, che svolgono un ruolo chiave nella funzione immunitaria. Riducendo lo stress ossidativo, il basilico ha la capacità di rallentare l’invecchiamento.

Per beneficiare di tutte queste qualità si prepara la sera, mettendo 3 litri di basilico in un litro d’acqua, e la mattina si filtra e si beve durante la giornata, al posto dell’acqua. Per prevenire l’invecchiamento precoce e mantenere la giovinezza, quest’acqua è consigliata nelle cure di almeno 2 mesi all’anno o nel consumo costante. Si raccomanda inoltre, parallelamente a questa cura, di modificare lo stile di vita (più esercizio fisico e una dieta sana, in cui predominano i cibi crudi).

In uno spettacolo, la nota stilista Romanita Iovan ha rivelato di usare anche lei questo rimedio, che conosce da una donna di 80 anni, ma che ne dimostra 50.

Acqua al basilico, benefici per la salute

L’acqua al basilico è consigliata nei disturbi della menopausa, andropausa, sterilità, frigidità, ecc, essendo un buon rigeneratore rapido e allo stesso tempo arrestando i processi di usura.

L’acqua al basilico può essere utilizzata anche per abbassare la febbre, per combattere il raffreddore, ma anche per disintossicare i reni. Il basilico ha il ruolo di stimolare il sistema nervoso e ridurre la sensibilità allo stress, ma ha anche proprietà diuretiche, in grado di ridurre il livello di acido urico nel sangue, disintossicando i reni. Si fa una cura per 2 settimane, durante le quali si beve una tazza di acqua al basilico ogni 2-3 ore. Quest’acqua può anche curare la tosse, ridurre il mal di gola e sciogliere il muco in eccesso dal raffreddore.

Vedi anche articoli:

12 straordinari benefici del basilico

Come sbarazzarsi dei crampi addominali con il basilico

Quali malattie puoi curare con timo e basilico

I 13 benefici più importanti del basilico per l’organismo

* Questo articolo è solo a scopo informativo. Per una corretta diagnosi si consiglia di consultare il parere di uno specialista.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: