Antidepressivi ombreggiati da una sostanza controversa che riduce la depressione

99

Secondo un nuovo studio sulla rivista Neuropharmacology, la psilocibina – un composto nei funghi psichedelici – potrebbe essere superiore al trattamento della depressione clinica rispetto ai grandi antidepressivi convenzionali prodotti dalle farmacie.

Indice Pagina

Antidepressivi ombreggiati da una sostanza controversa che riduce la depressione – una sostanza allucinogena potrebbe curare la depressione

“La terapia assistita da psilocibina potrebbe alleviare la depressione aumentando la connessione emotiva”, ha detto l’autore dello studio Leor Roseman in un’intervista a PsyPost, “a differenza degli antidepressivi SSRI, che sono criticati per creare un sovraccarico emotivo generale in molte persone”.

Gli SSRI sono la forma più comune di farmaci antidepressivi prescritti oggi. Secondo WebMD, gli SSRI sono progettati per ritardare l’assorbimento della serotonina dal cervello, causando l’accumulo di diverse sostanze chimiche “felici”.

Leggi anche 7 carenze associate a depressione e disturbi dell’umore.

Come menzionato da Roseman, una lamentela comune agli SSRI è che provocano un declino emotivo.

Invece, i ricercatori hanno scoperto che la psilocibina in realtà “ripristina” i circuiti cerebrali nelle persone depresse. Questo probabilmente li riporta in uno stato mentale normale che non dipende dall’inganno del cervello.

I ricercatori hanno osservato gli incredibili effetti della psilocibina sottoponendosi a scansioni cerebrali in 20 pazienti perché ne assumevano dosi. I medici hanno presentato pazienti – che soffrono di depressione da farmaci da moderata a grave – ragazze che hanno emozioni diverse. Questo era per testare la loro capacità di sentire le connessioni emotive.

Non solo la maggior parte dei pazienti ha riportato sintomi di depressione più bassi a seguito del trattamento, ma le loro scansioni cerebrali hanno anche rivelato un’intensificazione del cervello in risposta all’imaging. Ciò indica una mancanza di normale funzione cerebrale in coloro che soffrono di depressione.

Antidepressivi ombreggiati da una sostanza controversa che riduce la depressione – non interrompere improvvisamente gli antidepressivi

Ancora più impressionante è il fatto che quasi la metà del gruppo era ancora in cura dopo cinque settimane.

“Penso che la psilocibina abbia il potenziale per guarire profonde ferite psicologiche e penso che possiamo imparare a capire quel potenziale studiando il loro meccanismo neuropsicofarmacologico”, ha detto Roseman a PsyPost.

Vedi anche Depressione. Le migliori erbe che ti restituiscono il gusto per la vita.

L’autore ha aggiunto che il secondo round di test coinvolgerà un gruppo di controllo, un gruppo SSRI e un tempo maggiore tra il trattamento e l’osservazione.

Se soffri di depressione, di certo non sei solo. Assicurati di consultare il tuo psicologo o medico prima di modificare la tua routine di trattamento. Non interrompere mai l’assunzione di antidepressivi all’improvviso o senza controllo medico.

* Questo articolo è solo a scopo informativo. Per una corretta diagnosi si consiglia di consultare il parere di uno specialista.

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti, con un Mi Piace, alla community di lettori sulla nostra pagina Facebook.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: