Come congelare l’avocado? Vedi i suggerimenti per non commettere errori

178

Hai mai comprato più avocado del dovuto e hai finito per sprecare il frutto perché è andato a male? Ebbene, l’avocado è un alimento ricco di sostanze nutritive che tende a maturare rapidamente, soprattutto dopo che è stato aperto. Conservarlo correttamente è importante quando il frutto non marcisce e dura più a lungo. Guarda i suggerimenti e segui le istruzioni passo passo qui sotto per imparare come congelare l’avocado e conservare il frutto più a lungo!

Indice Pagina

1. Affettare la polpa di avocado per renderla più facile da conservare

Esistono diversi modi per congelare l’avocado. Per prima cosa togliere la polpa dal cibo per velocizzarne il consumo dopo lo scongelamento. Quindi puoi scegliere di lasciarlo intero, a metà, a fette o anche a dadini. Se si vuole guadagnare spazio nel congelatore, l’ideale è affettare la frutta o spezzettarla a cubetti, poiché questo facilita la movimentazione e l’organizzazione in frigorifero.

2. Spruzzare il succo di limone sulla frutta per prevenire l’ossidazione

L’avocado è un frutto che si deteriora facilmente a causa della presenza di fenoli nella sua composizione. Queste sostanze vengono ossidate dagli enzimi presenti nell’aria e hanno un tono più scuro nel cibo. Anche quando si congela l’avocado, è importante aggiungere succo di limone ai pezzi di frutta per garantire il loro colore verdastro durante la conservazione e per prevenire il sapore amaro che può svilupparsi in seguito.

3. Disporre i pezzi di avocado su una teglia e riporre nel congelatore

Quando gettiamo i pezzi di cibo direttamente in una pentola o in un contenitore di plastica per congelarli, è normale che si attacchino, rendendoli difficili da maneggiare in futuro. Per evitare l’inconveniente, adagiate l’avocado a fette su una teglia o anche su un tagliere, lasciando spazio tra i pezzi in modo che non si attacchino tra loro. Un consiglio è quello di mettere la polpa in cubetti di ghiaccio. Quindi, congela il cibo.

4. Una volta congelati, metti i pezzi in una confezione sigillata ermeticamente

Una volta che l’avocado è completamente congelato, trasferiscilo dalla teglia o dal tagliere in una pentola o in un contenitore con chiusura ermetica. Questo tipo di cura è importante per evitare che la frutta si scurisca e perda il sapore o le sostanze nutritive della frutta a causa del contatto con altri alimenti nel congelatore.

5. Consumare l’avocado entro 5 mesi

Se ti sei mai chiesto per quanto tempo puoi congelare l’avocado, sappi che l’ideale è che il consumo del frutto venga effettuato entro 5 mesi per evitare di mangiare cibo avariato. Nemmeno il succo di limone o il congelatore possono impedire che l’avocado si rovini, anche se ben conservato!

6. Scongelare l’avocado in frigorifero

Alcune ricette con l’avocado utilizzano la frutta ancora congelata, come nel caso della preparazione del gelato o anche dei frullati. Tuttavia, se hai bisogno di frutta fresca, ci sono due modi per eseguire questo processo. Puoi microonde l’avocado in modalità “scongelamento” o a bassa potenza per evitare il calore eccessivo. Tuttavia, è possibile che rimanga a una temperatura più calda, il che non è interessante per molte ricette. L’opzione migliore è far scongelare naturalmente la frutta in una pentola in frigorifero. Ci vuole più tempo, ma il risultato è meraviglioso. Quindi, usalo in ricette come quiche, guacamole o persino salsa per toast!