Consumare questa spezia per sbarazzarsi dell’insonnia!

177

Oggi molte persone hanno difficoltà ad addormentarsi o a rimanere addormentate. Le persone che soffrono di insonnia hanno gravi problemi di sonno. Questo può influenzare tutta la tua vita e può avere un effetto negativo sulla tua salute.

Indice Pagina

Consumare questa spezia per sbarazzarsi dell’insonnia! – Cause mediche di insonnia

L’insonnia può verificarsi a causa di condizioni mediche lievi o gravi. In alcuni casi, può anche essere causato dai sintomi di una condizione.

Condizioni mediche che causano l’insonnia:

Artrite
Asma
Allergie nasali
Lombalgia
Dolore cronico
Problemi endocrini come l’ipertiroidismo
Condizioni neurologiche come il morbo di Parkinson
Problemi gastrointestinali come il reflusso

L’insonnia può anche essere causata da farmaci per controllare la gravidanza, il comune raffreddore, allergie nasali, malattie cardiache, depressione, ipertensione, malattie della tiroide e asma.

L’insonnia può verificarsi anche a causa di altri disturbi del sonno sottostanti, come la sindrome delle gambe senza riposo. In questa condizione, l’individuo avverte una sensazione di disagio e ha bisogno di muovere le gambe.

Durante il giorno, i sintomi peggiorano, soprattutto quando il corpo non è attivo. Questo problema colpisce il 10% della popolazione.

L’apnea notturna è un altro disturbo del sonno correlato all’insonnia. Le vie aeree della persona sono completamente o parzialmente bloccate durante il sonno. La persona sperimenta anche pause durante la respirazione e abbassa i livelli di ossigeno.

Ha pause durante la respirazione e il loro livello di ossigeno diminuisce. La persona può svegliarsi per un breve periodo di tempo, ma ciò accade costantemente durante la notte.

Se hai problemi a dormire, assicurati di controllare la tua salute per vedere se hai disturbi del sonno o condizioni mediche che portano all’insonnia. Dovresti anche limitare l’uso di possibili distrazioni: TV, computer, telefono, animali domestici ed evitare la luce intensa.

L’insonnia cronica può portare a pressione alta e depressione. Questo disturberà la qualità della tua vita!

Consumare questa spezia per sbarazzarsi dell’insonnia! – Sintomi comuni di insonnia:

Ansia
Scarsa memoria
Sbalzi d’umore
Bassa motivazione o letargia
Incapacità di concentrarsi o concentrarsi
Fatica
Aumento della fatica durante il giorno
Insonnia e sonniferi
Irritabilità

In caso di insonnia, i medici di solito prescrivono sonniferi. Conosciuti come “ipnotici sedativi”, includono barbiturici, benzodiazepine e altri farmaci ipnotici. Ativan, Xanax, Librium e Valium sono i più comunemente usati.

Le persone sperano che l’uso di queste pillole li aiuti a curare l’ansia o a migliorare il sonno senza sapere che aumentano la sonnolenza.

I barbiturici provocano sedazione e indeboliscono il sistema nervoso centrale. Ambien, Lunesta e Sonata sono farmaci che inducono il sonno che favoriscono il sonno e aumentano la sonnolenza. La parte peggiore è che sono pieni di sostanze chimiche e possono portare a vari effetti collaterali!

Le persone che soffrono di insonnia sanno quanto possa essere terribile questa condizione. Colpisce non solo la persona che soffre, ma tutte le persone intorno a lui.

La noce moscata è uno dei rimedi naturali più efficaci che può aiutarti a superare l’insonnia.

Questa spezia offre vari benefici per la salute:

sollievo dal dolore,
disintossicazione del corpo,
migliorare la salute della pelle,
calma la digestione,
rafforzerà il sistema immunitario,
migliorare la circolazione sanguigna.

Offre anche blande proprietà sedative. Assicurati di non usare la noce moscata secca perché non otterrai gli stessi risultati.

Ricetta per curare l’insonnia

In un bicchiere di acqua tiepida, sciogliere 1/4 di cucchiaino di noce moscata appena macinata. Prendilo 4-5 ore prima di andare a letto. Puoi anche aggiungere questo rimedio a una tazza di tè.

Nota: dovresti mangiare la noce moscata con moderazione! Un consumo eccessivo di noce moscata può essere tossico. Se hai allucinazioni, contatta subito uno specialista!

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti, con un Mi Piace, alla community di lettori sulla nostra pagina Facebook.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: