Cos’è il romanticismo e quali sono i benefici di questo ortaggio

156

Sapete cos’è il romanticismo, i suoi benefici e i possibili utilizzi in cucina? Appartenente alla famiglia delle brassiche – insieme a cavolo cappuccio, cavolfiore, cavolini di Bruxelles, broccoli, rucola e cavolo cappuccio -, questo ortaggio si distingue per essere ricco di fibre, vitamine, minerali e antiossidanti. In altre parole, può portare una serie di benefici all’organismo!

Originario dell’Italia, è molto utilizzato nella cucina europea, solitamente servito crudo o saltato in diverse insalate, frittate, risotti e salse. Detto anche broccolo romanico, si distingue per avere un formato frattale (non convenzionale, con uno schema ripetitivo) formato da mini fiori che formano un insieme molto bello. Ha un colore verde chiaro, un sapore delicato ed è molto croccante. Vuoi saperne di più su questo ortaggio? Continua a leggere!

Quali sono i vantaggi del romanticismo?

Come ortaggio della famiglia dei cavolfiori e dei broccoli, il romanesco si distingue per fornire un’ampia varietà di vitamine e minerali, contribuendo a rafforzare il sistema immunitario, cardiovascolare e nervoso. Scopri i principali vantaggi del cibo:

È una fonte di vitamina C e agenti antiossidanti

Il grande vantaggio del romanesco è che fornisce una grande quantità di vitamina C – nutriente che combatte l’azione dei radicali liberi (fa bene alla salute della pelle) e aiuta a rafforzare le difese immunitarie, prevenendo raffreddori e influenze. Il vegetale fornisce anche pigmenti antiossidanti, come la clorofilla, che hanno un’azione antinfiammatoria e rafforzano il sistema di difesa dell’organismo.

Ha un alto contenuto di fibra alimentare

Come altre verdure a foglia, il romanesco è fonte di fibra solubile e insolubile, che assicura maggiore sazietà, contribuisce al corretto funzionamento dell’apparato digerente (previene la diarrea e altri problemi intestinali), rinforza ossa, muscoli e assicura un buon funzionamento dell’organismo nel complesso.

È ricco di acido folico (vitamina B9)

Il romanesco è un’importante fonte di acido folico (vitamina B9), essenziale per la salute del cervello, poiché aiuta il sistema cognitivo nel suo insieme a funzionare correttamente. Questa vitamina è essenziale per le donne in gravidanza, poiché è essenziale per la formazione dei bambini e svolge anche una funzione antiossidante nel corpo.

Fornisce ferro, potassio e calcio

Per curare l’anemia e prevenire problemi cardiovascolari, il romanesco funziona anche come ottimo alleato. Questo perché il vegetale è una fonte di ferro (un minerale responsabile del trasporto di ossigeno tra le cellule). Il Romanesco fornisce anche potassio e calcio, importanti per la formazione e il rafforzamento di ossa e muscoli.