Curare l’alcolismo con il miele

82

Curare l’alcolismo. La medicina popolare ritiene che l’eccessiva inclinazione al consumo di alcol sia un segno della mancanza di potassio nel corpo. Il miele, che contiene in gran parte potassio, placa la sete di alcol e aiuta sostanzialmente nel processo di de-acloolizzazione. Ecco come curare l’alcolismo con il miele.

Indice Pagina

Guarire l’alcolismo con il miele – le reazioni delle bevande alcoliche

Ecco le reazioni delle bevande alcoliche, stabilite con l’aiuto di una cartina di tornasole.

Whisky – pH 6.0 leggermente acido, Rum – pH 5.5 acido, Birra – pH 4.5 molto acido, Vino Porto – pH 4.5 molto acido, Vermouth – pH 4.5 molto acido, Liquore alla menta – pH 6.0 leggermente acido, Gin – pH 6.0 leggermente acido.

Le persone cercano cibo acido, perché li aiuta a combattere tutti i disturbi più facilmente. Quindi, dopo una dura giornata di lavoro, un uomo vorrà aggiustare la sua dose di potassio, desiderando ardentemente una bottiglia di birra, che ha un pH molto acido. L’uomo che lavora in ufficio o ha un lavoro intellettuale desidererà piuttosto una bevanda alcolica non molto acida. Tuttavia, caffè e tè sono anche bevande molto acide che possono sostituire con successo l’alcol. Questo spiega perché in caso di malattia l’unico liquido consentito è il tè. Vedi anche l’articolo 11 bevande con miele e altri ingredienti naturali che fanno miracoli per la salute

Curare l’alcolismo con il miele – vero trattamento con miele puro e naturale

Ad un alcolizzato, anche in stato di ebbrezza, possono essere somministrati prima 6 cucchiaini di miele. Dopo 20 minuti, gli vengono dati altri 6 cucchiaini di miele. Il trattamento viene proseguito con 3 dosi da 6 cucchiaini ciascuna, somministrate ogni 20 minuti. Vedi anche l’articolo Un antibiotico naturale molto forte – curcuma con miele

Dopo il riposo, continuare il trattamento, aggiungendo cibo a piccole dosi, si possono somministrare uovo alla coque, succo di pomodoro, poca carne. Al mattino, prima di colazione, vengono somministrate 3 dosi da 6 cucchiaini di miele, somministrate ogni 20 minuti. Dopo colazione, vengono somministrati 6 cucchiaini ogni 10 minuti. A pranzo, prima e dopo il pasto, prendi altri 4 cucchiaini di miele.

Pertanto, un uomo ubriaco può essere risvegliato e guarito per sempre con il miele. Bastano quasi 1 kg di miele per iniziare e 24 ore di trattamento per curare una persona dall’alcolismo. Allora è bene mangiare regolarmente il miele.

Leggi anche:

Plamanarica. Quali condizioni puoi trattare con “tesoro d’orso”

Cura di 7 giorni con aglio e miele

10 cose che devi sapere sul miele di Manuka

Il miglior miele per i bambini. Salute scelta

Miele di pino. Una vecchia ricetta per il potenziamento immunitario naturale

Quale miele mangiare a seconda delle tue condizioni

32 rimedi con il miele. Preziose medicine raccolte dagli antenati

* Questo articolo è solo a scopo informativo. Per una corretta diagnosi si consiglia di consultare il parere di uno specialista.

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti alla community Mi piace sulla nostra pagina Facebook con un Mi piace.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: