Dieta di grano saraceno e kefir. Quanto sei debole con lei e come la tieni

87

Originario del Tibet, il grano saraceno è stato a lungo considerato il “cibo dei poveri”, ma ingiustamente, perché questo cereale ha uno speciale valore terapeutico e nutritivo. Le diete di grano saraceno sono molto salutari e aiutano a perdere molti chili in più. Ecco in cosa consiste la dieta del grano saraceno e del kefir.

Indice Pagina

Dieta di grano saraceno e kefir: i benefici del grano saraceno

Il grano saraceno contiene proteine, vitamina P, sali minerali di calcio, fosforo, magnesio, potassio, ferro, zinco. Ha proprietà di protezione vascolare, azione energizzante, nutriente e rivitalizzante. È facilmente digeribile e ha un sapore leggermente aromatico oltre ad altri cereali, che lo rende molto gustoso.

Il grano saraceno è particolarmente indicato in condizioni quali: fragilità vascolare, ictus, disturbi della memoria, impotenza vascolare ed è uno dei cereali usati per curare il cancro.

Dieta di grano saraceno e kefir: cosa significa e quanto si perde peso

La dieta con grano saraceno e kefir o yogurt grasso all’1% prevede il consumo di questi ingredienti base, con poche eccezioni. Metti 1-2 bicchieri di grano saraceno in 2-4 bicchieri di acqua calda durante la notte. Il grano saraceno assorbe tutta l’acqua durante la notte e al mattino può essere consumato senza essere appositamente preparato.

Si consuma con kefir o yogurt, ma la sua quantità non deve superare 1 litro al giorno. In linea di principio, una ciotola di grano saraceno viene consumata ogni volta che si manifesta la sensazione di fame. Altri alimenti consentiti durante la dieta: 1-2 mele al giorno, 1 piccolo yogurt, una manciata di frutta secca aggiunta al grano saraceno o allo yogurt, un tè o un caffè senza zucchero.

Consumare 500 ml -1 litro di kefir o yogurt con un massimo di 1,6% di grassi al giorno. Per prima cosa, mangia il grano saraceno, poi bevi il kefir ogni mezz’ora. Se non ti piace il grano saraceno vuoto, puoi mescolarlo con il kefir.

Ogni giorno si consuma almeno un litro d’acqua e sono assolutamente vietati sale, zucchero e altre spezie. La dieta non dovrebbe durare più di 10 giorni, durante i quali si possono perdere tra i 10 ei 12 kg.

Un altro vantaggio di questa dieta, oltre alla perdita di peso, è che è un trattamento disintossicante per il fegato, una diminuzione del colesterolo, migliorando la salute di capelli, unghie, apparato digerente e ossa.

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti alla community Mi piace sulla nostra pagina Facebook con un Mi piace.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: