Farina di segale e i suoi benefici nel diabete

116

Rispetto al grano e all’orzo, la farina di segale è nota per essere il cereale più nutriente. Anche se la segale non è una farina senza glutine, offre molti benefici per la salute. La segale contiene fosforo, magnesio, zinco, ferro, potassio e acido folico, tra le altre vitamine e minerali.

Grazie a questi nutrienti, la farina di segale ha la capacità di abbassare il colesterolo, ridurre l’infiammazione, controllare il glucosio e persino combattere il cancro.

Farina di segale e i suoi benefici per il diabete – 7 incredibili benefici della segale

1 – Riduce i livelli di colesterolo. Oltre alla sua capacità di abbassare il colesterolo, la farina di segale ha effetti positivi sull’apparato digerente. Una volta digerita, la segale agisce per sopprimere l’aumento di peso e ridurre il rischio di obesità. Gli studi hanno dimostrato che i benefici della farina di segale includono una migliore sensibilità all’insulina e livelli più bassi di colesterolo.

2 – Aiuta a controllare il glucosio. Gli effetti della farina di segale includono la capacità di regolare il glucosio nel corpo. La ricerca ha dimostrato che la segale è in grado di migliorare naturalmente i profili glicemici, stabilizzare le risposte all’insulina e migliorare la sensibilità all’insulina. Gli studi suggeriscono che l’aggiunta di farina di segale alla dieta può aiutare a ridurre il rischio di diabete.

3 – Aiuta a controllare l’appetito. La farina di segale ha la capacità di aumentare la saturazione dopo un pasto e aiutare a controllare l’appetito. Grazie alla fibra che contiene, la farina di segale dà una sensazione di pienezza, che può aiutare a ridurre gli spuntini e l’eccesso di cibo.

Farina di segale e i suoi benefici nel diabete – dà la sensazione di sazietà e combatte l’infiammazione nel corpo

4 – Combatte l’infiammazione. Uno studio ha scoperto che nei pazienti con sindrome metabolica, la segale è stata in grado di migliorare le risposte all’insulina dopo i pasti. Lo studio ha anche dimostrato che, riducendo i livelli di infiammazione, la farina di segale è stata utile per ridurre il rischio di diabete.

5 – Regola le ciglia. Sostituire il grano con i prodotti a base di segale può aiutare a regolare i geni che rendono una persona più sensibile alle condizioni di salute, come il diabete.

6 – Riduce il rischio di calcoli biliari. La segale contiene fibre insolubili che stimolano i normali movimenti intestinali e riduce la quantità di acidi biliari nello stomaco che possono portare a calcoli biliari. Gli alimenti ricchi di fibre come la segale sono utili per migliorare la salute generale dell’apparato digerente.

7 – La lotta contro il cancro. La farina di segale è conosciuta come un alimento che combatte il cancro. Contiene grandi quantità di polifenoli, saponine, acido fitico e altri composti che agiscono per prevenire la diffusione delle cellule tumorali nel corpo. A causa di questi composti, la segale aiuta a combattere e prevenire il cancro. I fitonutrienti della segale lavorano anche per ridurre il rischio di malattie cardiache.

Farina di frumento vs. farina di segale!!! Sia la segale che il grano contengono glutine, ma la segale ha una concentrazione molto più elevata di aminoacidi essenziali e altri nutrienti che lavorano per combattere le malattie, incluso il cancro. La segale contiene anche più fibre e circa il 20% in meno di calorie rispetto al grano. Un altro vantaggio della segale è la sua capacità di promuovere una risposta insulinica inferiore rispetto al grano. Sostituire il grano con la segale può aiutare a ridurre l’infiammazione e ridurre il rischio di diabete.

Leggi anche:

La colazione perfetta: regola i livelli di zucchero nel sangue, abbassa il colesterolo e ti aiuta a perdere peso più facilmente

Come tenere sotto controllo il diabete. Diete consigliate

Mirtilli, la migliore “insulina vegetale”. La pianta che cura la diarrea e il diabete

* Questo articolo è solo a scopo informativo. Per una corretta diagnosi si consiglia di consultare il parere di uno specialista.

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti, con un Mi Piace, alla community di lettori sulla nostra pagina Facebook.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: