Frullato di lamponi per iniziare la giornata

221

I lamponi sono ricchi di nutrienti e poveri di calorie, il che li rende un’ottima opzione da includere nella dieta. In una tazza di lamponi rossi da 123 g è possibile trovare 64 calorie, 8 g di fibre, vitamina B, C, E e K, oltre a minerali come manganese, magnesio, ferro, fosforo, potassio e rame. Tutti questi possono giovare al corpo in diversi modi e quale modo migliore per trarne vantaggio se non con questa ricetta di frullato di lamponi.

Possono essere utilizzati anche nelle marmellate fatte in casa o almeno assicurati di cercare creme da spalmare senza dolcificanti aggiunti. Oltre a mangiarli freschi, aggiungili allo yogurt bianco con un po’ di muesli, anche una ciotola di farina d’avena, sopra pancake e waffle. Un’altra opzione è preparare insalate con frutti di bosco, come lamponi, fragole, mirtilli e more, usarli nelle salse o in qualsiasi dolce fatto in casa per tutta la famiglia.

Ricetta frullato di lamponi

Instagram: @eatwithclarity

Questa ricetta di frullato cremoso non ha solo lamponi, ma anche manghi tritati in modo da poterli gustare a colazione o a merenda, evitando il consumo di altri prodotti poco nutrienti. È senza latticini, senza glutine e può essere facilmente trasformato in una bevanda vegana. Fa solo 2 porzioni.

ingredienti

  • 1 tazza di lamponi congelati.
  • 1 tazza di mango congelato.
  • 2 tazze di latte vegetale.
  • 1/2 tazza di yogurt non caseario.
  • 1 cucchiaio di semi di chia.
  • 1 misurino di proteine ​​in polvere a scelta.
  • Il succo fresco di un lime.
  • Un cucchiaio di miele o un dattero (facoltativo).

Preparazione

  • Aggiungi tutti gli alimenti menzionati al frullatore ad alta velocità e frulla fino a ottenere un risultato liscio, anche se puoi aggiungere più liquido se lo desideri. Assaggiate e aggiustate di sapore se necessario.
  • Servi questo frullato nutriente in un bicchiere, poi decora con un po’ di frutta e voilà, puoi già consumarlo.

consigli

  • Se stai usando frutta fresca invece di congelata, inizia aggiungendo una tazza di latte e altro solo quando ne senti il ​​bisogno. La frutta congelata migliora la cremosità ed evita di usare il ghiaccio per mantenerla fredda.
  • Quando si utilizza la frutta fresca aggiungere un po’ di ghiaccio per renderla più densa, schiumosa e rinfrescante.
  • Scegli la base liquida che preferisci, il più comune è il latte di mandorle, ma anche acqua naturale, acqua di cocco o anche succo d’arancia naturale è una buona opzione. Tutto dipende dai tuoi gusti.
  • I semi di chia possono essere sostituiti con lino, cuori di canapa o burro di noci.
  • Il frullato dovrebbe essere abbastanza dolce con la frutta, evita di addolcirlo o usa un po’ di dolcificante.

Un’altra opzione di frullato con lamponi

Ecco un’altra idea di frullato che puoi consumare per ottenere quella spinta nutrizionale nel corso della giornata e con meno zucchero. I lamponi, infatti, sono il complemento ideale per colazione, pranzo, cena e dolci.

La bevanda contiene spinaci ricchi di ferro, lamponi che sono una buona fonte di antiossidanti per proteggere dalle malattie. Sono inclusi anche alcuni semi di lino e latte di cocco con grassi sani.

Preparazione

  • Devi frullare 1/2 tazza di spinaci freschi con il liquido che preferisci, che può essere latte di cocco non zuccherato, latte di mandorle, latte d’avena o acqua. Devi schiacciare fino a che liscio.
  • Ora aggiungi 1,1/2 tazza di lamponi, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 1 cucchiaio di semi di lino macinati e una porzione di polvere proteica vegetale, anche se quest’ultima è facoltativa.
  • Frullare ancora nel frullatore fino ad ottenere un composto omogeneo, servire in un bicchiere e guarnire con scaglie di cocco.
  • Non dimenticare di usare la frutta congelata. Questa ricetta fa solo 1 porzione ed è adatta ai vegani.

POST CORRELATI