I benefici del rabarbaro

152

Sebbene sia ufficialmente classificato come un frutto, il rabarbaro è tecnicamente un ortaggio. Ha un sapore dolce ed è ricco di vitamine, minerali e fitonutrienti. Contiene fibre, vitamina K, vitamina C, calcio, potassio e magnesio. I benefici del rabarbaro includono la capacità di migliorare la digestione, ridurre l’infiammazione, rafforzare le ossa e proteggere il cervello dalle malattie. Ecco i benefici del rabarbaro per la nostra salute:

Indice Pagina

I benefici del rabarbaro – 6 ottimi benefici di un ortaggio dolce

1 – Facilita la digestione. La ricerca ha dimostrato che il rabarbaro può aiutare ad alleviare il disagio addominale e promuovere una sana digestione. Come alimento ricco di fibre, funziona per alleviare lo stomaco gonfio, garantendo al contempo la regolarità.

2 – Rafforza le ossa e previene l’osteoporosi. Contiene una buona dose di vitamina K, che supporta il metabolismo osseo e fornisce protezione contro l’osteoporosi. La vitamina K aiuta ad aumentare l’assorbimento del calcio per aumentare la densità minerale ossea e ridurre il rischio di fratture. La ricerca ha dimostrato che una carenza di vitamina K aumenta il rischio di osteoporosi.

3 – Protegge il cervello. Tra i vantaggi del rabarbaro c’è la capacità di proteggere il cervello dalle malattie. Lo stress ossidativo può portare a ictus, morbo di Alzheimer e altri problemi di salute. Gli studi hanno dimostrato che l’estratto di rabarbaro aiuta a combattere l’infiammazione e protegge il cervello dai radicali liberi che possono causare danni. Secondo una ricerca pubblicata su Molecular Medicine Reports, i benefici del rabarbaro possono includere la capacità di ridurre l’infiammazione nel cervello e proteggere il cervello dallo stress ossidativo. Gli studi suggeriscono che il rabarbaro può aiutare a combattere i disturbi cerebrali, come la SLA (sclerosi laterale amiotrofica), l’ictus e altri.

I benefici del rabarbaro – la lotta ai radicali liberi

4 – Lotta contro i radicali liberi. Tra i vantaggi c’è la capacità di combattere i radicali liberi. È caricato con antiossidanti che lavorano per proteggere il corpo dai danni. Il rabarbaro contiene quercetina, un potente antiossidante noto per prevenire l’eliminazione dei radicali liberi. Contiene anche miricetina, epicatechina, iperoside e quercitrina, tutti considerati potenti antiossidanti. A causa di questi composti, i benefici del rabarbaro includono la capacità di prevenire l’attività di scavenging dei radicali liberi per proteggere il corpo dai danni.

5 – Allevia costipazione e diarrea. La fibra che contiene aiuta a garantire che il sistema digestivo funzioni senza intoppi. Il rabarbaro aiuta anche ad alleviare il dolore causato dalle emorroidi. Gli studi suggeriscono che la somministrazione regolare di rabarbaro può naturalmente aiutare a trattare il disagio gastrointestinale.

6 – Riduce l’infiammazione. È stato utilizzato per anni nella medicina cinese, grazie alla sua capacità di promuovere la salute della pelle, combattere le infezioni e proteggere il corpo dalle malattie. Una ricerca pubblicata sull’American Journal of Chinese Medicine ha scoperto che l’estratto di rabarbaro ha mostrato effetti positivi significativi nella guarigione delle cellule infiammatorie. Le proprietà antinfiammatorie naturali del rabarbaro aiutano a combattere le infezioni e le malattie legate alle infiammazioni croniche e acute.

2 ricette afrodisiache con il vino che aiutano a stimolare la libido

* Questo articolo è solo a scopo informativo. Per una corretta diagnosi si consiglia di consultare il parere di uno specialista.

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti, con un Mi Piace, alla community di lettori sulla nostra pagina Facebook.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: