I migliori piani cottura a induzione. Quali qualità dovresti cercare?

91

Se hai acquistato di recente un piano cottura a induzione, probabilmente saprai che richiede un set di stoviglie speciale. Il piano cottura a induzione utilizza un campo magnetico per trasmettere il calore e le stoviglie devono avere una base magnetica. Ecco i migliori piani cottura a induzione in questo articolo.

Indice Pagina

I migliori piatti per il piano cottura a induzione: come verificare quali piatti sono buoni

Con l’aiuto di un magnete puoi vedere se i vasi hanno una base magnetica sul fondo. Le stoviglie in acciaio inossidabile e ghisa funzioneranno e quelle in acciaio inossidabile funzioneranno solo se sono progettate appositamente per il piano cottura a induzione. Le stoviglie in alluminio, rame o vetro non si adattano, ma ci sono set di stoviglie che si adattano a tutte le fonti di calore.

Le stoviglie adatte ai piani ad induzione dovrebbero comprendere tutti i tipi di pentole, padelle e tegami di varie dimensioni, a seconda delle esigenze. Tra i migliori materiali per i piani a induzione ci sono le pentole in acciaio inox o in ceramica, se si vuole che il piano cottura abbia una vita più lunga e che la cottura non duri molto.

La ceramica è ottima, soprattutto perché il cibo non si attacca a questo materiale. Tuttavia, l’acciaio inossidabile è un materiale che dura molto più a lungo. I migliori coperchi sono fatti di vetro, ma possono rompersi più facilmente. Anche i cappucci con filtri incorporati sono tra i migliori da usare.

Altri ottimi materiali per questi piani cottura sono l’acciaio smaltato e la ghisa. Le speciali stoviglie in acciaio inossidabile per tali piani di cottura hanno un segno alla base per indicare che hanno una base magnetica.

I migliori piani cottura a induzione: uso e design

Ovviamente, non tutti i piatti sono di nostro gusto come design. I vasi in ceramica hanno alcuni dei design più belli, ma è bene scegliere i piatti più pratici che soddisfino le esigenze della nostra famiglia.

Un grande vantaggio dei piani cottura e delle pentole a induzione per loro è che si riscaldano molto più velocemente, il cibo cuoce molto più velocemente e il consumo di energia è, ovviamente, inferiore. Pertanto, i piani cottura a induzione non bruciano e non si deteriorano così rapidamente, il che rende più semplice lavare i piatti. Inoltre, la maggior parte delle stoviglie per piani di cottura di così alta qualità è compatibile con le lavastoviglie e questo rende il lavoro in cucina ancora più semplice.

È bene sapere che il piano cottura a induzione richiede piatti più pretenziosi, con materiali di qualità, ma il risultato è giusto, otterrete piatti molto più gustosi e salutari. Un’altra cosa importante è che il piano ad induzione si riscalda solo quando sono presenti stoviglie ferromagnetiche. Le stoviglie in alluminio non sono generalmente consigliate in quanto possono causare cambiamenti chimici agli alimenti ad alte temperature.

Consigli pratici per sgrassare mobili della cucina, fornelli, maioliche e piastrelle ma anche dalla cappa

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti alla community Mi piace sulla nostra pagina Facebook con un Mi piace.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: