I rimedi popolari più famosi in Francia

119

La medicina popolare ha sempre avuto una lunga tradizione in Francia. Gli abitanti del villaggio hanno conservato molte erbe curative con erbe, che sono ancora apprezzate dai francesi.

Abbiamo anche scoperto alcune cure francesi e te le mostriamo di seguito:

Rimedi popolari in Francia per la stitichezza

  • Acqua fredda: questo è il modo naturale migliore e più semplice per sbarazzarsi della stitichezza. Tutto quello che devi fare è bere un bicchiere di acqua fredda a stomaco vuoto al mattino: è un lassativo senza pari.
  • Colazione lassativa – far bollire in una lattiera 3-4 fichi tagliati in quattro e aggiungere altri 10-12 uvetta. Lasciar raffreddare. Bere a stomaco vuoto al mattino.
  • Buccia d’arancia – far bollire la buccia d’arancia per 30 minuti in 250 ml di acqua. Scartare l’acqua e farla bollire ancora per 20 minuti in acqua leggermente zuccherata con zucchero (20 g per litro). Eliminate la buccia e lasciate asciugare su un tovagliolo. Mangialo la mattina dopo, a stomaco vuoto.
  • Fiori di piccione: scottare un cucchiaino della pianta con una tazza di acqua bollente per 15 minuti. Bere al mattino, a stomaco vuoto, per 3 giorni.
  • Sciroppo di violetta – 3 manciate di petali di violetta vengono messe in un barattolo e ricoperte di acqua bollente. La preparazione si fa al mattino, poi si chiude ermeticamente e si lascia in ammollo fino a sera. Filtrare, premendo bene i petali per far uscire l’essenza. Aggiungere lo zucchero a velo, il doppio del peso del liquido. Mettilo sul bagno di vapore e lascialo addensare fino a quando non avrà l’aspetto di uno sciroppo. Conservare in un contenitore chiuso. Non appena hai problemi intestinali, prendi 2-3 cucchiaini al giorno. Questa preparazione ha un ottimo effetto sulla tosse.

Rimedi popolari in Francia contro gonfiore, gas intestinali e aerofagia

  • Carbone di legna – si ottiene calcinando materia organica di origine vegetale. È un assorbente che fissa sulla sua superficie batteri e tossine, ma soprattutto gas intestinali, che vengono eliminati naturalmente.
  • Tè al solfato – al posto del caffè, a fine pasto, i francesi bevono un tè preparato con un cucchiaio di sulfino essiccato, scottato con una grande tazza d’acqua. Viene infuso brevemente e poi bevuto.
  • Vino Angelica – In un litro di vino rosso mettere a bagno 30 g di radice di angelica, un pizzico di coltello di cannella, un po’ di noce moscata grattugiata e un fragrante chorizo. Coprire la bottiglia e lasciarla in ammollo per 1 settimana in un luogo fresco. Filtrare e riporre nella bottiglia. L’effetto aumenta se si aggiungono alla bevanda 20 g di iperico o genziana.
  • Infuso di dragoncello – infondere un cucchiaino di erbe essiccate con 200 ml di acqua bollente per 10 minuti. Bevi una tazza dopo cena.

Rimedi popolari in Francia contro le vesciche ai piedi

  • Cavolo bollito: fai bollire alcune foglie di cavolo nel latte, lascia raffreddare, quindi applica sulle basi delle scarpe. Il dolore passa immediatamente e il giorno successivo le vesciche vengono completamente riassorbite.

Rimedi popolari in Francia contro le vampate di calore

  • Tè di biancospino – preparare un infuso da un cucchiaino di pianta scottata con una tazza di acqua bollente. Lasciare agire per 10 minuti, quindi bere. Dose: 2-3 tazze al giorno.
  • Infuso di salvia – La salvia è la pianta più utilizzata, fin dall’antichità, per risolvere i tipici problemi della menopausa. La spiegazione sta nel fatto che le sostanze che contiene sono molto vicine agli ormoni femminili. Si somministra come infuso preparato da un cucchiaio di pianta essiccata scottata in un litro di acqua bollente. Bevi 3 tazze al giorno.

Rimedi popolari in Francia contro la pipì a letto

  • Miele – prima di coricarsi Il bambino con enuresi dovrebbe prendere un cucchiaino di miele la sera prima di coricarsi. Calma il sistema nervoso e trattiene l’acqua in eccesso nel corpo.
  • Olio di noci – ogni notte, dai al bambino con enuresi una fetta di pane tostato, unto con olio di noci. Un sondaggio su 210 bambini di età compresa tra gli otto ei dieci anni mostra che il trattamento ha avuto successo per il 55%.

Rimedi popolari in Francia contro le emorroidi

  • Il piede del gallo – in Francia, il nome popolare della pianta è “erba delle emorroidi”, il che spiega la sua efficacia. Spremere il succo della pianta in una centrifuga o schiacciandolo con un bicchiere, bagnare con esso un impacco e applicarlo sul punto dolente. Si somministra anche internamente, preparando un decotto della radice del piede di gallo. Mettere un cucchiaio di radice grattugiata in 200 ml di acqua fredda, dalla sera alla mattina. Il giorno dopo far bollire per un minuto, quindi lasciare in infusione per 15 ore. Bevi 2 tazze al giorno.
  • Cipolle al forno: cuocere una cipolla non pulita nel forno e applicare le foglie, dopo che si sono raffreddate, sull’area malata.
  • Argilla e cipolla: dall’argilla fredda (mescolata con acqua) preparate dei cataplasmi e applicateli per 1-2 ore, alternati a foglie di cavolo crudo, ben schiacciate.
  • Decotto di mirtillo – applicare impacchi impregnati di decotto di mirtillo (una manciata di frutta far bollire in un litro d’acqua fino a ridurre il liquido della metà).

Rimedi popolari in Francia contro l’ipertensione

  • Succo di pompelmo – i francesi bevono un succo preparato da 2 pompelmi ben maturi ogni giorno e la loro pressione sanguigna scende alla normalità.
  • Riso e patate sono alla base di un regime anti-ipertensione molto efficace. Includili nella tua dieta il più spesso possibile.

Rimedi popolari in Francia contro l’impotenza

  • Bagno stimolante – se ti manca l’ardore erotico, riponi la tua speranza nel rosmarino per rimetterti in forma. Rinomato per le sue virtù afrodisiache, l’olio di rosmarino farà sentire i suoi benefici, come aggiunta al bagno. Basta mescolare 20 gocce con un cucchiaio di latte in polvere e scioglierle nell’acqua della vasca. Attendere 15 minuti, senza lavare con sapone, affinché l’olio aromatico faccia effetto.
  • Infuso di ramo d’orso – mettere un cucchiaino della pianta in una tazza (insieme alla radice e alle foglie tritate finemente) e versarvi sopra dell’acqua bollente. Lasciare in infusione per 10 minuti, quindi filtrare. Bevi 3 tazze al giorno.
  • Vino alla cannella – Mettere a bagno 60 g di cannella e 30 g di vaniglia in un litro di puro vino rosso. Dopo 15 giorni, filtralo e spostalo in un’altra bottiglia. Bevi un bicchiere a cena.
  • Vino di sedano – Mescolate una grossa testa di sedano e amalgamate la purea ottenuta con 4-5 cucchiai di zucchero a velo. Versare sopra 1 litro di vino bianco puro e lasciare in ammollo per 2 giorni. Prendi 2-3 bicchieri al giorno.

* Questo articolo è solo a scopo informativo. Per una corretta diagnosi si consiglia di consultare il parere di uno specialista.

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti alla community Mi piace sulla nostra pagina Facebook con un Mi piace.

fonte foto: wittyfeed.com

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: