Il frutto Orangelo è ibrido e con diversi nutrienti! Scopri i tuoi vantaggi

127

Appartenente al gruppo degli agrumi, l’orangelo si distingue per avere un alto contenuto di vitamine e carotenoidi che migliorano notevolmente le difese immunitarie. È tondeggiante, ha una buccia giallo-arancio, una polpa leggermente acida (non amara) dolciastra ed è composta da 9 a 13 boccioli arancioni profondi. Un aspetto curioso è che l’orangelo è un frutto ibrido, come è emerso dall’incrocio di arancia e pompelmo – ha un sapore simile a un mix dei due ed è molto adatto per la preparazione di succhi. Vuoi saperne di più sui suoi vantaggi? Continua a leggere!

Indice Pagina

Quali sono i benefici del frutto dell’orangelo?

In quanto frutto ibrido originato dall’incrocio di due agrumi molto nutrienti (arancia e pompelmo), l’orangelo fornisce una grande quantità di vitamine e altre sostanze essenziali per il funzionamento dell’organismo. Scopri i suoi principali vantaggi:

Ha un alto contenuto di fibra alimentare

Lo sapevi che l’orangelo aiuta molto l’apparato digerente? Si stima che, in 100 g di frutta, ci siano in media 4,5 g di fibra alimentare. Questi nutrienti forniscono maggiore sazietà, assicurano il corretto funzionamento dell’apparato gastrointestinale, contribuiscono all’assorbimento dei nutrienti e sono importanti per la salute del cuore (aiutano a regolare i livelli di colesterolo nel corpo).

È fonte di vitamine A e C, che hanno azione antiossidante

Come tutti gli agrumi, l’orangelo si distingue per avere una grande quantità di acido ascorbico (vitamina C) – una sostanza che agisce nelle difese dell’organismo, prevenendo possibili raffreddori e influenze, migliora l’assorbimento del ferro e stimola anche la produzione di collagene, essendo fondamentale per la salute della pelle. La vitamina A, a sua volta, svolge anche una forte azione antiossidante, inibendo i radicali liberi e prevenendo così l’invecchiamento precoce. Questa vitamina è inoltre essenziale per la salute degli occhi (aiuta a prevenire problemi legati alla vista) e migliora la salute di pelle, capelli e denti.

Ha molta acqua e sostanze disintossicanti

Un altro vantaggio dell’orangelo è che ha una polpa molto succulenta e nutriente, con un forte potenziale idratante. Si stima che, in 100 g di frutta, ci siano 82,3 g di acqua. In altre parole, è ottimo per idratare il corpo, ha un’azione diuretica e disintossicante – aiuta ad eliminare le tossine dal corpo e previene l’accumulo di liquidi.

Fornisce diversi carotenoidi come carotene, fitoene e pro-licopene

In un solo grammo di orangelo è possibile trovare importanti fitonutrienti, come i carotenoidi: pro-licopene (8,2 µg), carotene (4,6 µg) e fitoene (5,4 µg), che hanno una spiccata azione antiossidante, antitumorale, prevengono i problemi della pelle , cataratta e rafforzare significativamente il sistema immunitario. Queste sostanze possono essere convertite in vitamina A nell’organismo e apportano una serie di benefici.