la scoperta dei geni porta nuove possibilità di trattamento

50

Il diabete di tipo 2 è una condizione in cui le cellule beta del pancreas non producono abbastanza insulina o il corpo non può utilizzare l’insulina prodotta.

Sebbene le misurazioni e i farmaci di routine della glicemia aiutino a controllare i livelli di glucosio nel sangue, è necessaria una terapia più efficace. Gruppo di ricerca dal Regno Unito scoperto un gene che aiuta a distruggere le cellule pancreatiche che producono insulina, causando il diabete di tipo 2. Sottolineano che l’esposizione a lungo termine a una dieta ricca di grassi e carboidrati può innescare la distruzione delle cellule beta nelle persone con diabete di tipo 2 e hanno trovato una spiegazione per i meccanismi di questo processo per la loro natura genetica.

In altre parole, il team di ricerca ha scoperto che fermare l’attività dei geni TNFR5 nelle cellule beta esposte al glucosio e agli acidi grassi ha fermato la loro distruzione, che potrebbe essere un punto di svolta nel trattamento del diabete di tipo 2.

Izvor: morte cellulare e malattia