Sciroppo di germogli di abete. Come prepararsi e quali malattie ti tengono lontano

117

I boccioli di abete crescono sopra le cetine e sono molto facilmente riconoscibili grazie al colore verde grezzo. È stato scoperto che lo sciroppo di germogli di abete ha molte proprietà terapeutiche (espettorante, antisettica, blando diuretico, antitosse, vitaminico e tonico generale), che un tempo era usato come rimedio tradizionale dagli indiani d’America.

I boccioli di abete vengono raccolti a marzo e aprile, rompendo i rami di supporto. Hanno azione espettorante, revulsiva, diuretica, vitaminizzante, astringente, antidiarroica, antireumatica e antinevrotica.

Scopri in questo articolo quali sono i benefici per la salute dello sciroppo di abete e come si prepara.

Come preparare lo sciroppo dai boccioli di abete. 3 ricette gustose e salutari

Ricetta 1

Per questa ricetta occorrono boccioli di abete, timo e zucchero. I boccioli di abete con timo (circa il 10%) vengono bolliti. L’acqua deve superare di 10 cm il contenuto. Far bollire per un massimo di 1 ora, fino a quando i germogli diventano molto morbidi e gli aghi si staccano molto facilmente, quindi filtrare e lo sciroppo ottenuto viene nuovamente bollito con lo zucchero (1 kg di zucchero per 1 l di sciroppo). Far bollire fino al buio, circa 30 minuti. Lasciar raffreddare e imbottigliare, poi conservare al freddo.

Ricetta 2

In un barattolo da 5 kg, mettete alternativamente uno strato di gemme di abete e uno strato di zucchero (sufficiente a contenere le gemme), l’ultimo strato sarà lo zucchero. Lascialo finché le gemme non lasciano uno sciroppo e filtralo, quindi seppellisci il barattolo nel terreno dalla primavera all’autunno (se puoi), quindi filtra lo sciroppo e mettilo al freddo. (Fonte: sihastriaputnei.ro) Vedi anche: Cosa puoi fare con i boccioli di abete. 5 ricette che possiamo usare

Ricetta 3

Lo sciroppo di germogli di abete preparato facendo bollire in uno sciroppo di zucchero spesso porta alla distruzione delle proprietà. Pertanto, vi presentiamo un piatto freddo, che oltre a mantenere tutte le proprietà dei boccioli di abete, contiene anche il miele.

La ricetta si prepara così: in un vasetto mettete abete e germogli di miele, a strati alternati, l’ultimo strato deve essere di miele e poi chiudete bene il vasetto e conservate in un luogo fresco e buio, mescolando di tanto in tanto. affinché il miele si mescoli al meglio e dissolva le sostanze attive estratte dai germogli di abete. Lasciarlo in ammollo per 1 mese, poi scolarlo e conservarlo in contenitori di vetro, in frigorifero o in luoghi freschi.

Quali malattie tengono a distanza lo sciroppo dai boccioli di abete. Indicazioni terapeutiche

-S sciroppo di gemme di abete è indicato nelle malattie respiratorie (bronchite, tosse, asma, tubercolosi), nell’influenza o nel raffreddore. Lo sciroppo di abete ha effetti disinfettanti, calmanti e aiuta a rigenerare i tessuti danneggiati dalle infezioni. Si somministra 1 cucchiaio/adulto o 1 cucchiaino/bambino, dopo i pasti, 3-4 volte al giorno, e in caso di crisi di tosse si può prendere un cucchiaino ogni volta che serve. Inoltre, lo sciroppo di abete è indicato nel trattamento delle malattie della laringe e della trachea. Quindi, prendi ogni giorno 6-10 cucchiaini di sciroppo di abete preparato freddo nel miele.

– Lo sciroppo di abete è consigliato anche in caso di anemia. Ha un effetto vitaminizzante, stimola e regola il metabolismo, avendo effetti rigeneranti. Somministrare 2-3 cucchiaini di sciroppo di germogli di abete prima di ogni pasto principale per 2 settimane.

– Lo sciroppo di abete tratta i problemi digestivi. Ha effetti benefici, essendo utile in gastroenteriti, calcoli biliari, crampi addominali, infezioni intestinali, coliti fermentative, vomito, diarrea, meteorismo, parassitosi e inappetenza. Si somministrano 2 cucchiaini, 10-15 minuti prima di un pasto.

– Lo sciroppo di abete è un rimedio utile per le malattie renali (infiammazione renale, cistite, nefrite).

Consiglio: lo zucchero può essere sostituito con Stevie Sugar – Green Sugar – Dolcifica come lo zucchero, ma ha 0 calorie e 0 indice glicemico, che protegge il corpo dagli effetti negativi del consumo di zucchero.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: