Tè indiano per rinfrescarsi. Ricetta semplice che elimina la fatica

86

Invece del caffè mattutino, dovresti sapere che ci sono altri modi per iniziare la giornata pieno di energia. Uno di questi è questo tè indiano per rinfrescarsi. Questi tè aiutano anche a compensare le perdite di minerali, aiutando a regolare l’equilibrio elettrolitico che aiuta il corpo a far fronte al caldo e allo stress quotidiano.

Di seguito abbiamo preparato una ricetta semplice per liberarsi dalla stanchezza che si manifestava al mattino, per rafforzare il potere di concentrazione, ma anche per dare energia a chi vuole fare esercizio la sera, dopo una giornata intensa.

Tè indiano per rinfrescarsi – Ricetta

Per preparare il tè indiano, hai bisogno di:

  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 cm radice di zenzero
  • 1/2 cucchiaino di semi di cumino
  • 1/2 cucchiaino di semi d’anatra
  • 1/2 cucchiaino di semi di finocchio
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano
  • 1 cucchiaio di foglie di menta
  • 1 l di acqua, e per un aroma ancora migliore potete mettere un quarto di tazza di latte.

Per cominciare, pestare in un mortaio la curcuma, la cannella e lo zenzero e poi mettere sul fuoco con l’acqua. Lasciar cuocere a fuoco lento per circa 5 minuti. Unite poi il cumino, i chiodi di garofano, l’anice e il finocchio e fate bollire per qualche minuto. Al termine, togliere la pentola dal fuoco, incorporare le foglie di menta e lasciare in infusione per altri 2 minuti. Filtrare, addolcire con miele e bere caldo, 4 tazze al giorno.

3 ricette per bibite con miele e additivi naturali

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: