Unguento coda di topo, ricetta efficace in caso di emorroidi

125

Sfortunatamente, le emorroidi sono diventate una delle condizioni più popolari a livello globale. Secondo gli ultimi studi specializzati, circa il 75% della popolazione soffre di questa condizione.

Le emorroidi sono piccoli rigonfiamenti localizzati nel retto. Possono essere sia interni che esterni e, quando si infiammano, diventano dolorosi. Le cause principali di questa condizione sono lo stile di vita sedentario, la stitichezza e l’alimentazione scorretta.

Se non vuoi sottoporti a un intervento chirurgico, dovresti sapere che il sollievo dei sintomi causati dalle emorroidi e la loro rimozione può essere fatto con l’aiuto di trattamenti naturali.

A seguito della ricerca, si è concluso che la coda di topo della pianta medicinale è molto efficace nelle emorroidi. Tra i componenti chimici che sono stati individuati all’interno di questa pianta, vi è una sostanza che le conferisce tutta la serie di proprietà che la rendono utile nella cura delle emorroidi: antiemorragica, astringente, antinfiammatoria e analgesica. Pertanto, la coda di topo viene utilizzata da pazienti affetti da malattia emorroidaria in diverse forme.

Abbiamo scelto di presentare in questo articolo due semplici ricette per unguenti molto efficaci.

Unguento per coda di topo – Ricetta contro le emorroidi

Hai bisogno:

  • 1 manciata di coda di topo (fresca)
  • 500 g di strutto

Mescolare i due ingredienti e mettere a fuoco basso, facendo sobbollire per 5 minuti. Quindi, togliere dal fuoco e lasciare per 3 giorni, quindi riscaldare di nuovo. Alla fine viene filtrato con una garza e il prodotto ottenuto viene versato in piccoli vasetti. Solo dopo che l’unguento si è raffreddato, chiudi i barattoli con i coperchi e mettili in frigo.

Questo unguento viene utilizzato esternamente contro le emorroidi.

Unguento per coda di topo – Ricetta per ferite ed emorroidi

Hai bisogno:

  • 150 ml di olio di girasole
  • 6 cucchiaini di infiorescenze fresche di coda di topo tritata
  • 2 cucchiaini di resina di abete
  • 2 cucchiaini di cera d’api

In un pentolino aggiungere tutti gli ingredienti di cui sopra e mettere a fuoco basso per 10 minuti, mescolando continuamente. Quando tutti i componenti sono stati liquefatti e omogeneizzati, il bollitore viene tolto dal fuoco e il contenuto viene filtrato attraverso una garza.

Aggiungere l’intero contenuto in un barattolo con coperchio e lasciare raffreddare. Quando la preparazione si raffredda, può essere conservata in frigorifero.

Questo unguento ha un forte effetto curativo, essendo usato per ferite difficili da guarire. Si raccomanda che in caso di ferite recenti e aperte, utilizzare la tintura, che ha un forte effetto disinfettante e antinfiammatorio, e dopo che la ferita si è chiusa applicare l’unguento di topo; accelererà i processi di rigenerazione, preverrà infezioni e altre complicazioni, facilitando la guarigione estetica.
Questo unguento è consigliato anche per le emorroidi, comprese quelle che sanguinano, poiché smette di sanguinare prontamente, riduce l’infiammazione e le sensazioni di prurito o bruciore.

Crema per le malattie della pelle con coda di topo e ossido di zinco

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che ti unisca alla community con un Mi piace: